1096 FIRME – PEC INVIATA

208

Written by:

Condividi
COMITATO NOT NO TUNNEL TRA MINORI E MAIORI
COMITATO TUTELIAMO LA COSTIERA AMALFITANA

Come ci eravamo impegnati a fare, ieri mattina abbiamo spedito la petizione popolare corredata da più di 1000 firme agli enti che saranno convocati in conferenza di servizi per approvare il progetto di galleria tra Minori e Maiori.

Da oggi chiunque rilascerà pareri o autorizzazioni relativi al progetto di galleria tra Minori e Maiori, non potrà ignorare di averlo fatto contro questo atto di partecipazione attiva.
Tra gli altri, il documento è stato spedito alla Regione Campania, alla soprintendenza, all’Anas, al ministero della cultura, all’Ente Parco Monti Lattari e ad altri ancora.
Per la precisione le firme allegate sono 1096.
Un numero enorme considerato che sono state raccolte in sole tre occasioni, per poche ore in giorni lavorativi, a Minori (venerdì 10 e giovedì 16 maggio) e Maiori (venerdì 17 maggio).
INNANZITUTTO INTENDIAMO DIRE “GRAZIE”, AD OGNUNO DEI FIRMATARI.
Sarà importante ogni singola firma.
La maggior parte di queste, come mostra il grafico allegato, sono state apposte da cittadini della costiera amalfitanaresidentiAltre ci sono arrivate via mail da locali che vivono altrove e tante altre sarebbero state aggiunte se avessimo prolungato la raccolta.
Molte persone, infatti, continuano a chiederci di firmare.
A queste ultime rispondiamo che ci sarà ancora modo di farlo: organizzeremo nuovi appuntamenti e integreremo la petizione con altre sottoscrizioni appena sarà possibile.
E’ chiaro: queste firme rappresentano un malcontento diffuso, ampio.

Un segnale che nessuno può arrogarsi il diritto di ignorare.

UN MESSAGGIO INEQUIVOCABILE, UN INTERROGATIVO PRECISO AL QUALE CHI SI APPRESTA A CHIEDERVI IL VOTO, DEVE INEVITABILMENTE DARE UNA RISPOSTA.

Loading

Last modified: 23 Maggio 2024

Comments are closed.

Follow by Email
Share
WhatsApp